Tag Archives: un mio racconto in edicola

Il mio racconto Senza difese in edicola sulla rivista Intimità

1 Ago

Le donne per natura hanno bisogno di essere difese. Così si dice. Per me non è vero. O almeno fino a un certo punto della mia vita non lo è stato. Ho sempre sentito il bisogno di accorrere in difesa di chi era debole e solo. Fin da piccola. Questa era la mia vocazione. Erano gli altri ad avere bisogno di protezione, non io: io ero forte e in grado di aiutare chi forte non era.

Questa settimana potete leggere il mio racconto Senza difese sulla rivista Intimità (n. 31 del 9 agosto 2017), in edicola da oggi (in copertina c’è Vanessa Incontrada). Si trova a pagina 39.

2017-08-01 10-23-04.579

È un racconto a cui sono particolarmente affezionata, è uno dei miei preferiti perché penso sia venuto particolarmente bene. Scrivendolo, non ho voluto aderire alle caratteristiche di alcune genere. Infatti, pur trattando, anche e non solo, di una storia d’amore, non è il classico racconto romantico. Scomodando Jean-Paul Sartre, è, per me, un racconto necessario, non contingente.

Mi farebbe piacere sapere che cosa ne pensate: se volete, potete lasciare qua sotto le vostre opinioni oppure dire che vi è piaciuto sulla pagina Facebook del settimanale Intimità (questo è il link)

(N.B.: il racconto è firmato col nome della protagonista, Isabella.)

Un mio racconto in edicola

22 Nov

 

L’estate scorsa ho scritto un racconto dalla classica impostazione rosa, lo potete trovare in edicola da oggi e per una settimana sul n. 47 della rivista Love Story. Il titolo è Dalla Cina con amore ed è firmato con il nome della protagonista, Cinzia. Il mio nome è riportato tra i collaboratori sul retrocopertina.
La situazione al centro di questo mio racconto mi è stata ispirata da un articolo sul Corriere della Sera in cui si parlava di studentesse cinesi che per pagarsi l’ università qui in Italia lavorano come “buyer” ossia comprano vestiti delle più prestigiose marche e li rivendono a facoltose clienti in Cina.

 

image

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: