Archivio | dicembre, 2017

Milano a fine dicembre: qualche foto

31 Dic

Ieri ho fatto un giro a Milano. Ho scattato qualche foto:

DSC_1079

DSC_1080

DSC_1084

DSC_1087

DSC_1089

DSC_1092

DSC_1095

Annunci

Letture, Natale

18 Dic

Sto leggendo Le onde di Virginia Woolf nella traduzione di Nadia Fusini. Questo volume è stato pubblicato da Einaudi nella collana Scrittori tradotti da scrittori. Un libro impegnativo, ne leggo poche pagine per volta, di solito di sera prima di dormire. Sono arrivata a questo romanzo dopo aver letto le pagine a esso dedicate da Eugenio Borgna nel suo saggio “Di armonia risuona e di follia”.

51BYwfV26BL

Non so se nei prossimi giorni avrò tempo e occasione/motivo di aggiornare il mio blog, perciò vi auguro già da ora un Buon Natale. A presto e… tante buone letture durante le vacanze natalizie!

 

Lettura rosa per il mese di dicembre: “Natale a Parigi” di Talia Bloomin

1 Dic

Tempo fa in un articolo avevo parlato della mia intenzione di dedicare una rubrica alla recensione di romanzi di autori che si autopubblicano. E con le migliori intenzioni iniziai con il recensire Non smuovere la sabbia di Doriana Cantoni (vedi l’articolo del 30 gennaio 2017), ma poi, avendo usato poco l’ebook reader e a dire il vero non avendo letto nulla che mi entusiasmasse, non scrissi altro sul tema. Ora, visto che di recente mi è capitato di leggere un romanzo indipendente che mi è piaciuto molto, mi si presenta l’occasione di riaprire quella rubrica. Il romanzo di cui vorrei parlarvi è Natale a Parigi dell’autrice indipendente Talia Bloomin, in vendita su Amazon (questo è il link: https://www.amazon.it/Natale-Parigi-Talia-Bloomin-ebook/dp/B076N4CKVL/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1511535292&sr=1-1).

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Natale a Parigi appartiene al genere rosa, ma anche alla narrativa di viaggio. Non volendo svelarvi troppo sulla trama, mi limito a dire che questo libro è indicato soprattutto a quelle persone che non amano troppo il periodo natalizio. Appartenendo anch’io a questa categoria, quando ho letto la descrizione del romanzo, incuriosita l’ho subito acquistato. E devo dire che è stata una lettura molto piacevole e divertente, ma che al contempo mi ha dato spunti di riflessione e… di azione. Inoltre, cosa che fa sempre piacere, è scritto bene. Rimane impressa la protagonista, in cui per alcuni versi mi sono identificata. Se poi amate Parigi, troverete tratteggiati con cura alcuni luoghi tra i più celebri della capitale francese e vi sembrerà di essere lì, e se non ci siete ancora stati, vi potrà far venire il desiderio di andarci al più presto. Insomma Natale a Parigi di Talia Bloomin è un romanzo che mette di buon umore ed è l’ideale per chi ha bisogno di evadere dall’atmosfera a volte stressante del periodo natalizio. Se anche voi lo leggerete, lasciate qua sotto un vostro commento, mi farebbe piacere. Alla prossima recensione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: