Dark lady italiane: Marina di Malombra e Isa Miranda

3 Feb

Nel creare Chiara Nebel, la protagonista del mio romanzo Il sentiero delle ombre , ho avuto varie fonti di ispirazione (Louise Brooks, Madeleine-Kim Novak, ecc), ma la maggiore influenza è stata quella del  personaggio di Marina di Malombra, al centro del capolavoro di Antonio Fogazzaro, Malombra (1881). Mi sono ispirata non solo al personaggio letterario, ma anche alla sua trasposizione cinematografica.

Isa Miranda fu l’attrice che  interpretò Marina nel film di Mario Soldati del 1942. Si tratta di uno dei casi in cui l’eroina di un romanzo riesce a trovare una degna incarnazione in una donna reale.

L’apice di questa corrispondenza tra personaggio letterario e personaggio cinematografico per me si ha nella scena finale, quella del pranzo voluto da Marina, e questo naturalmente anche grazie al regista che ha saputo tradurre in immagini l’atmosfera decadente e cupa del romanzo.

Fogazzaro descrive la sua eroina così: Vestiva un abito ordinato da lei alla sua antica sarta di Parigi che ne conosceva bene l’umor bizzarro, un ricco strano abito di moire azzurro cupo, a lungo strascico, da cui le saliva sul fianco destro una grande cometa ricamata in argento. Sul davanti della vita accollata, attillatissima, era inserto un alto e stretto scudo di velluto nero arditamente traforato nel mezzo, in forma di giglio, sulla pelle bianca.

Ed ecco come  Isa Miranda (la foto è da Wikipedia) dà realtà a queste parole:

Isa Miranda nel film Malombra (1942)

Isa Miranda nel film Malombra (1942)

 

Malombra è un romanzo che ho letto e riletto  nell’edizione BUR  curata da Vittore Branca: la sua introduzione è stata per me illuminante, soprattutto per capire i legami con altri romanzi neri e di narrazione metapsichica.

Il romanzo Malombra nell'edizione BUR con introduzione e note di Vittore Branca

Il romanzo Malombra nell’edizione BUR con introduzione e note di Vittore Branca

Il cofanetto del dvd di Malombra:

DVD Malombra

DVD Malombra

Copertina del libretto all'interno del DVD Malombra

Copertina del libretto all’interno del DVD Malombra

Contenuto del cofanetto del DVD Malombra

Contenuto del cofanetto del DVD Malombra

Magari in un post potrei parlare della mia visita a Villa Fogazzaro a Oria di Valsolda… che cosa ne dite?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: